Ufficio centrale di statistica

F.A.Q.

Argomenti disponibili

  • Argomenti di carattere generale

  • [22/05/2015 12:54] Come posso fare una richiesta di dati?
    Qualunque richiesta di dati deve essere presentata all’Ufficio Centrale di Statistica del Ministero dell’Interno utilizzando la funzione "Scrivici" presente nel menu a sinistra oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: statistica@interno.it o lla casella di posta certificata uff.statistica@pec.interno.it In ogni caso, nel presentare la richiesta, si consiglia di descrivere dettagliatamente di cosa si necessita. Le risposte sono inviate generalmente via e-mail.
  • [22/05/2015 12:51] In generale con quali specifiche e livello di disaggregazione è possibile richiedere i dati?
    Se le specifiche e il livello di disaggregazioni richiesti non sono già presenti all’interno dei file-dati pubblicati e scaricabili dal nostro sito, non è detto che sia possibile fornirli in quanto potrebbero costituire degli indicatori non previsti all’interno del Programma Statistico Nazionale (PSN), per cui i dati potrebbero essere non estraibili o non divulgabili. In tal caso si suggerisce di effettuare la richiesta nel modo auspicato ma al tempo stesso rigoroso e preciso dal punto di vista tecnico-statistico e giuridico in modo che possa essere correttamente esaminata, dopodiché verrà fornito ciò che è tecnicamente e legalmente possibile fornire.
  • [22/05/2015 12:50] Per quali argomenti è possibile effettuare una richiesta di dati?
    Per tutti gli argomenti presenti nell’elenco delle indagini per cui il Ministero dell’Interno è la fonte dei dati, e solo qualora i dati di interesse non siano già presenti all’interno dei file-dati scaricabili associati a quelle indagini.
  • Dati statistici

  • [15/12/2015 13:17] I dati relativi alla sicurezza perchè mancano di quelli provinciali? é possibile averli per provincia?
    I dati riportati sul sito, al momento, sono solo a livello regionale per motivi organizzativi; è comunque possibile ottenere gli stessi dati a livello provinciale utilizzando la voce di menu “Scrivici” presente sul sito, scegliendo dal menu a tendina “Argomento “ la voce “Richiesta dati. In alternativa, può scrivere all’Ufficio centrale di Statistica, all’indirizzo e mail statistica@interno.it. In ogni caso, nel formulare la richiesta, dovrà indicare il suo nome e cognome, l’indirizzo email di riferimento, il motivo della sua richiesta (tesi di laurea, ricerca, ente statistico, etc.) ed indicare dettagliatamente di quali dati necessita.
  • [22/05/2015 13:01] A partire da quale anno dono disponibili dati sulla delittuosità?
    Possono essere forniti dati relativi alla delittuosità a partire dall'anno 2004, in quanto da quello stesso anno sono state introdotte delle profonde modifiche sia nel sistema di rilevazione che nell’universo di rilevazione, oltre alla ridefinizione di alcune tipologie di delitto. Il nuovo sistema di indagine informatizzato SDI, che è partito nel 2004, si
  • [22/05/2015 13:00] Come posso formulare una richiesta di dati inerente alla delittuosità?
    Le richieste vanno formulate nel modo più preciso possibile, individuando il periodo temporale, l’ambito territoriale, le tipologie delittuose ed eventuali altre specifiche di interesse particolare; in caso di dubbi si consiglia di chiedere i dati al più ampio livello di dettaglio per ridurre al minimo l’eventuale reiterazione di richieste sullo stesso tema, tenendo presente che: - le tipologie delittuose standard considerate all’interno del sistema d’indagine informatizzato (SDI) che è possibile fornire sono quelle indicate nell’elenco contenuto in questo file ELENCO TIPOLOGIE DELITTUOSE.XLS all’interno del quale le voci precedute da una lettera alfabetica individuano dei “di cui” della precedente voce scritta in maiuscolo (ciò significa appunto che queste voci sono dei “sottoinsiemi”, catalogati in modo più specifico, dei delitti relativi alla voce scritta in maiuscolo e che la loro somma non da necessariamente il valore della voce in maiuscolo). E’ opportuno attenersi alle voci indicate nell’elenco tenendo presente questa precisazione. - Il Ministero dell’Interno fornisce esclusivamente dati consolidati, - i dati statistici sulla delittuosità vengono consolidati ogni anno intorno ai mesi di settembre/ottobre per l’anno solare precedente, quindi per esempio i dati relativi alla delittuosità nel 2014 non possono ritenersi consolidati prima del periodo di settembre/ottobre 2015. - i dati sono disponibili a partire dall’anno 2004; - la massima disaggregazione territoriale possibile è il Comune capoluogo; - Qualora si faccia richiesta di dati relativi a più province o regioni bisogna tenere presente che Il totale delle informazioni riferite a ciascuno degli ambiti territoriali considerati dal sistema (province, regioni) può non coincidere con il dato di sintesi riferito al livello immediatamente superiore (ad esempio: la somma dei dati provinciali può differire dal dato riferito all'intera regione, ecc.). Ciò si verifica perché i "delitti commessi" non localizzabili in un determinato ambito territoriale (comune capoluogo, provincia, regione) sono memorizzati nel sistema al più ampio livello nel quale è possibile collocarli (provincia, regione, stato). Di conseguenza qualora interessi conoscere i dati provinciali, regionali e nazionali è opportuno farne esplicita richiesta.
  • [22/05/2015 13:00] Cosa si intende per dati riguardanti la delittuosità?
    I dati riguardanti la delittuosità, per cui Ministero dell’Interno è la fonte, sono quelli inerenti i delitti denunciati all’Autorità Giudiziaria dalle Forze dell'ordine cioè: Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Penitenziaria, Direzione Investigativa Antimafia, tutte le Polizie Municipali e Locali, Polizia Provinciale, Guardia Costiera, Servizio Interpol e Polizia venatoria.

 
Torna su